venerdì, Aprile 26, 2019
Checkpointcharlie

Browsing the "COESISTENZE" Category

TAVOLE PERIODICHE

Sta tutto tra l’idrogeno e l’oganesso, tutto quello che prende facilmente fuoco, tutto quello che sopportiamo faticosamente, che desideriamo, che cerchiamo, che consumiamo, che nascondiamo, ma che non dimenticheremo mai. Il peso atomico dei nostri fallimenti, il punto di fusione [...]

Marzo 31, 2019 COESISTENZE

CIELI NERI SOPRA BOLOGNA

Cambiamo e come, in questi tempi alterni, cambiamo e come, in questi tempi così differenti, lanciati assieme, senza alcun paracadute nei cieli neri sopra Bologna. Tutte le scelte amare, le scelte ruvide, le scelte difficili da domare, si trascinano stancamente [...]

Marzo 18, 2019 COESISTENZE

APRI GLI OCCHI

Apri gli occhi, guarda il retro del disco, non è un gioco e non stai affatto vincendo. Sei in una gabbia, su un letto di mille colpe, che puzza di vuoto e pure di noia, circondata da anime di plastica [...]

Marzo 9, 2019 COESISTENZE

UN UNIVERSO AFFASCINANTE

Al Central Park, Alice è al centro di un universo particolarmente affascinante. Foto di alcuni anni fa. Guardare altrove è più semplice, ci riesce sempre meglio, aprire la finestra, non voltarsi mai, ma fissare il giardino, l’erba che cresce alta, [...]

Febbraio 20, 2019 COESISTENZE

VICINO / DISTANTE

(I – VICINO) Trovo confortevoli i tuoi sguardi mi piace restare disteso tra le tue parole i tuoi sorrisi sono una casa ospitale proprio come quei luoghi ove il tempo per quanto lungo, misura sempre un attimo giusto un respiro, [...]

Febbraio 11, 2019 COESISTENZE

VEGLIE D’ARGENTO

Non tutti possono permettersi la solitudine ed è vero, ricordava spesso Faber; certamente non possono permettersela i bambini, gli anziani ed i malati. Per tutti gli altri la solitudine, a meno che non sia l’amaro frutto di deliberate politiche d’emarginazione, [...]

Febbraio 1, 2019 COESISTENZE

NELLE AULE DELLA LEGGE

Nelle aule della legge non risuonano i versi delle poesie; isole umane vagano in un disadorno salone, mortificando ogni sguardo a loro rivolto e fregandosene della fisica delle particelle elementari che sostiene i nostri sentimenti. Eppure è visibile nei laghi [...]

Gennaio 18, 2019 COESISTENZE

IL SACCO DI NATALE

(Quando la poesia morì e poi tornò a vivere) Come ti senti adesso? Sei soddisfatta? Sei felice? Quali oggetti potranno colmare il vuoto? Quali saranno di conforto? Passata la prepotente eccitazione del saccheggio natalizio, che ne sarà dell’impronta dell’anima di [...]

Gennaio 11, 2019 COESISTENZE