Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.checkpointcharlie.it/home/wp-includes/post-template.php on line 293
lunedì, Maggio 27, 2019
Checkpointcharlie

DALLA PARTE DELLE CICALE

Michele Brigante Sanseverino Marzo 6, 2019 EFFERVESCENZE Nessun commento su DALLA PARTE DELLE CICALE

Innocui e feroci;
proprio così,
è difficile amarci,
pure odiarci;
meglio se ci chiamate pazzi,
sognatori sprovveduti,
fragili cicale,
smarrite in un’estate senza fine.

Viviamo assieme a voi,
ma non siamo come voi;
vi comprendiamo,
alcune volte, addirittura, vi teniamo compagnia,
altre volte, invece, preferiamo la solitudine;
ed allora ci disprezzate,
perché denigrare è meglio che capire;
giudicare è meglio che chiedere;
disprezzare è meglio che cercare,
tra le note a margine,
tra le linee d’inchiostro,
nelle orbite ellittiche
delle nostre più intime emozioni.

Non curiamo mai le nostre ferite,
le lasciamo aperte,
lasciando che il tempo le infetti,
che la carne viva entri in contatto
con le fredde dita metalliche,
che indicano e mettono in fila le persone:
l’ubriacone con il tossico,
il travestito con la puttana,
il giudice con lo sbirro infame;
le solite figure, quelle di sempre,
ognuna con i suoi fedeli mostri personali,
le proprie congetture, i rischi, i rimorsi di coscienza
ed una grande voglia di saltare.

Innocui e feroci;
proprio così,
è difficile restarci a fianco,
pure andarsene via per sempre,
meglio se ci chiamate incapaci,
egoisti immaturi,
fragili cicale,
alla perenne ricerca di un’impossibile estate.

Like this Article? Share it!

About The Author

Michele Brigante Sanseverino, poeta, scrittore ed ingegnere elettronico, ha pubblicato "Il Covo Dei Briganti" (poesie), "Ultravioletto" (poesie) ed "Ummagumma" (favole del tempo andato). Gestisce una propria pagina d'approfondimento musicale "Paranoid Park" (www.paranoidpark.it), oltre che collaborare con la webzine "IndieForBunnies" (www.indieforbunnies.com). Contatti: postmaster@checkpointcharlie.it

Comments are closed.